Merluzzo e sedano rapa

Delicatezze moderne
1

DIFFICOLTÀ

45"

COTTURA

2

PORZIONI

No

ZUCCHERO

No

FARINA

Ingredienti

1 filetto di merluzzo
1 radice di sedano rapa
100 gr di funghi champignon
Q.b. di latte

Q.b. di acqua
Olio
Sale
Pepe

Preparazione

Per questo piatto dovete iniziare dal sedano rapa.

Rimuovete la buccia della radice con un coltello facendo attenzione a non farvi male.

Successivamente, tagliate a pezzetti il sedano rapa e cuocetelo in una pentola partendo da una base di soffritto, e aggiungendo poi dell’acqua per ultimare la cottura. Salate e pepate.

Quando il sedano rapa sarà morbido e riuscirete a bucarlo con una forchetta, allora sarà pronto.

A questo punto, quindi, frullate il tutto aggiungendo della panna, ma a piccole dosi. Versatela man mano, per non sbilanciare troppo i sapori e non rendere il tutto troppo liquido.

Terminato con il sedano rapa, passate al merluzzo.

Prendete il vostro merluzzo e tagliatelo per obliquo in due.

A questo punto, scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio, e posizionateci dentro il pesce dalla parte della pelle!

Lasciate che il merluzzo si cuocia così, senza girarlo mai. Tranquilli, non resterà crudo.

Man mano che il calore salirà, vedrete da soli come il colore della carne cambierà da sola. Diventerà, di volta in volta sempre più bianca. Attenzione, però, a non cuocerlo troppo o lo renderete secco e stoppaccioso.

Dovrete, infatti, lasciarlo cuocere per circa 5-6”, o comunque fino a quando non vedrete anche la parte più alta del filetto aver cambiato colore ed essere diventata più resistente al tatto.

Nel frattempo, in un’altra padellina antiaderente, fate piastrare alcune fettine di funghi in modo da renderle leggermente croccanti.

A questo punto, siete pronti ad impiattare!

Posizionate al centro del piatto una cucchiaiata abbondante di sedano rapa, accostateci il vostro filetto di merluzzo cotto dalla parte della pelle e guarnite con dei funghi crudi e piastrati. Finite con un giro d’olio a crudo, et voilà, il vostro piatto è pronto.

Condividi questa ricetta con i tuoi amici!

By Federica Vitali

Food Blogger

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi