Carrot Cake

Orange is the New Black!

  • 1

    difficoltà

  • 12"

    cottura

  • 3

    porzioni

  • No

    zucchero

  • No

    farina

Ingredienti
  • 300 gr di carote
  • 5 cucchiai di miele
  • 130 gr di burro di mandorle
  • 20 gr di mandorle affetatte
  • 50 gr di cocco rapè
  • 1 uovo
  • 1 banana media matura
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 stecca di vaniglia

Procedere sarà molto semplice.

Carrot Cake, dunque, iniziate dalle carote!

Lavate e pelate le carote. Successivamente, grattugiatele fino ad ottenere tutta la loro polpa.

A questo punto, procedete con l’impasto vero e proprio.

In un frullatore, versate il burro di mandorle, la banana, l’uovo, il miele, i semi della vaniglia, il lievito, il cocco rapè e, ovviamente, le carote appena preparate.

Frullate, quindi, a massima velocità per almeno due minuti e poi aggiungete le scaglie di mandorle a mano.

Ora, siete pronti a versare la vostra carrot cake negli stampini che ritenete più opportuni.

Potete decidere di usarne uno rettangolare da plumcake, come ho fatto io, o dei semplicissimi stampini da muffin. Il risultato sarà ottimo in entrambi i casi.

A questo punto, infornate a forno già caldo a 180° per 12 minuti circa.

Attenzione, il tempo di cottura dipenderà molto anche dal tipo di stampino che decidere di usare. Se optate per uno da plumcake, avrete bisogno di circa 14 minuti. Se, invece, optate per quelli da muffin, necessiterete di circa 12 minuti.

Se li sentite umidi alla prova dello stecchino, non vi preoccupate. Tirateli fuori ugualmente, perchè con il calore della cottura finiranno di cuocersi a puntino mentre si raffredderanno.

Detto questo, una volta lasciati raffreddare per bene, sarete pronti a gustarvi la vostra super salutare, senza zucchero e senza farina, carrot cake!

By Federica Vitali

Food Blogger

Condividi su: