Puglia

Piccolo pezzetto di felicità

Ogni volta che vado in Puglia mi porto sempre dietro grandi ricordi felici. Sono tremendamente attratta da quanto di più tipico ci possa essere.

Maestose masserie, radicati ulivi, calda accoglienza e fantastiche acque sono quello che ne  disegnano i tratti principali.

Elegante e misteriosa, qui riesco sempre a sentirmi a casa, sebbene i settecento chilometri di distanza sembrino dire il contrario.

Mi piace perdermi in lungo e in largo per le vie di questo posto, tanto grande quanto unico.

Il suo mare cristallino forma come uno specchio dentro il quale potersi rivedere, da fuori a dentro. I suoi edifici ricchi di storia ti fanno respirare un po’ di quell’aria che ti trasporta improvvisamente indietro nel tempo. Le sue tradizioni, ancorate a saldi principi, sono ancora impresse sui volti di quella generazione che è madre della mia, e della vostra.

Dalla pizzica alla burrata, ai taralli simbolo di un cerchio perfetto, fino al dialetto incomprensibile a noi stranieri,  in Puglia non ci si annoia proprio mai.

Accade pure che, dopo ore di macchina, ti perdi nei tuoi pensieri cercando di contare i mattoncini di quelle case, spesso fregiate di un simbolo ben preciso, che tutti noi amiamo chiamare trulli.

In Puglia, è sempre una nuova scoperta.

Ti ritrovi a visitare con interesse una città dopo aver sbagliato strada, dopo che incontri una signora seduta sotto casa, con la sua sedia di sempre, che ti dà suggerimenti –non facili da comprendere – su come raggiungere la festa popolare, oppure raggiungi quella scogliera a capofitto sul mare che avevi sempre e solo guardato in foto.

E che dire della sorpresa di trovare un ristorante ricavato all’interno di una grotta! Sono ricordi emozionanti che ti porterai dietro per sempre.

Così come a riportarti indietro saranno i chili di troppo che immancabilmente avrai accumulato dopo essere stata lì solo per pochi giorni, come è successo a me.

Pasticciotto leccese, burrata, focaccia pugliese, tette delle monache, taralli, panzerotti, orecchiette con cime di rapa, vino, olio evo, pittule e ancora, ancora molto altro.. chi può resistere?

Io no. E le foto spiegano il perché.

Si sa, in Salento si mangia bene.  Ma la vera scoperta per me è stata a Noci. Una piccolissima città vicino Alberobello dove si trova quello che per me ha rappresentato l’evoluzione del panino: Il Panino di Marino.

Qui, non mangerete solo un panino, ma vivrete una vera e propria esperienza!

Non c’è un classico menu, in quanto il panino viene creato appositamente in base ai gusti del cliente.

Si parte dalla scelta del pane che dopo essere stato tagliato, viene riempito con una salsa.  Si procede in maniera meticolosa con verdure, formaggi, vaporizzazioni di essenze alimentari e un affettato. Ci si avvicina dunque alla fine del proprio panino, nel quale a questo punto si inverte l’inserimento degli ingredienti appena citati.

Avrete così due panini in uno solo! Non ci credete? Provate a fare un esperimento anche voi!

Quando starete mangiando il vostro panino, una volta arrivati a metà, capovolgetelo e continuate a mangiarlo. Notato niente di diverso?

Vi servirà più di un’ora per creare e gustare questo panino, quindi scegliete di andarci quando avete tempo, perché vi assicuro che quello che vivrete lì dentro, dalla composizione al risultato finale, vi lascerà senza parole. Sono maestri delle composizioni gourmet.

Condividi questa esperienza con i tuoi amici!

By Federica Vitali

Food Blogger

Ultimi Viaggi

Bologna - la "Dotta" fra storia e tradizioni

Bologna, un connubio perfetto fra storia e tradizioni.

Dublino - La capitale capace di regalare emozioni sorprendenti

Tra i grigiori di un cielo assuefatto alle piogge si scopre una città a misura d’uomo: Dublino.

Bologna - la "Dotta" fra storia e tradizioni

Bologna, un connubio perfetto fra storia e tradizioni.

Dublino - La capitale capace di regalare emozioni sorprendenti

Tra i grigiori di un cielo assuefatto alle piogge si scopre una città a misura d’uomo: Dublino.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi